martedì 1 ottobre 2013

6° Senso Art Gallery: reading poetico [Vittorio Varano, Variando]. Il 5 ottobre a Roma



   Creatività e cultura sono gli elementi che ci aiutano a crescere, pensare ed esprimerci, oltre a permetterci di capire, o provare a capire, la realtà che percepiamo. Le iniziative che coniugano creatività e cultura sono quelle che ci offrono una possibilità in più per distrarci dalla confusione di tutti i giorni e pensare. Quindi, se avete voglia di trascorrere una giornata all'insegna dell'arte o conoscere un giovane poeta, Vittorio Varano, vi consiglio di non mancare a quest'evento.

    In occasione della 9a Edizione della Giornata del Contemporaneo (che permette al pubblico di usufruire gratuitamente, in tutta Italia, di mostre, laboratori, eventi e conferenze), organizzata da AMACI, 6° Senso Art Gallery parteciperà con una mostra collettiva e con la presentazione della nuova raccolta di poesie di Vittorio Varano.

Questo è il programma del 5 ottobre 2013:


MOSTRA COLLETTIVA "Lo sguardo attraverso il ritratto - The look through the portrait" 
degli artisti Antonio Tamburro, Gigino Falconi, Ennio Calabria, Giuseppe Modica, Marco Tamburro, Mario Sughi.
"La mostra curata da Paolo Meneghetti sarà incentrata sul tema del Ritratto, inteso come massima espressione e idealizzazione del soggetto dipinto.

I personaggi rappresentati appartengono al mondo dell'arte e della letteratura come il poeta Gabriele D'Annunzio ed il fotografo Man Ray, insieme agli autoritratti degli artisti medesimi fino ai ritratti di persone comuni, amici e familiari dell'artista, dimostrando la sempreverde attualità del tema, con lo sguardo penetrante che il ritratto ci rivolge mentre noi da spettatori, lo ammiriamo.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO "VARIANDO" DI VITTORIO VARANO
Ecco apparire la nuova opera poetica di Vittorio Varano, autore di consolidata esperienza, che non ha paura di accantonare la poetica del "verso libero", per inoltrarsi in un faticoso percorso di tessitura e rifinitura del suo materiale poetico. I versi di Varano sono quindi, in maniera del tutto controcorrente per molti aspetti, molto lavorati e cesellati. Non che le quartine dell'autore non si aprano spesso a esaltanti colpi d'ala di grande visionarietà, ma su tutto c'è lo sguardo fermo di colui che scrive, a dare ordine e precisione anche dove più l'emozione incalza. (Gianfranco Tomei, Docente di Psicologia Sociale della Comunicazione e del Lavoro, presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza)
"In me sto bene / come il mare in un bicchiere / ma se sono confinato in questo calice / qualcuno mi può bere, scrive Vittorio Varano, un poeta purtroppo ancora poco riconosciuto" dall'articolo di Chiara Gamberale nell'inserto La Lettura del Corriere della Sera di domenica 23 giugno 2013.


Orari Mostra

Lunedì - Sabato 11.00 - 19.00
Domenica su appuntamento

Via dei Maroniti 13/15, Largo del Tritone
(a due passi da Fontana di Trevi) 00187 Roma


Pagina dell'evento:
https://www.facebook.com/events/355827987885312/

Nessun commento:

Posta un commento